ELITE il programma di Borsa Italiana

E’ attivo già da qualche mese lo sportello ELITE DESK, nell’ambito del programma di borsa Italiana volto ad accompagnare le imprese verso un percorso di crescita.

 

ELITE rappresenta un percorso di crescita e formazione per le imprese con obiettivi di sviluppo organizzativo e manageriale, ed è diretto ad evidenziare come l’adozione di certe metodologie proprie delle società quotate in termini di pianificazione, governance, controllo e comunicazione, siano utili alla crescita aziendale.

ELITE significa, per l’impresa che decide di intraprenderlo, mettersi in discussione, approcciare le problematiche in un modo nuovo, analizzandole da altri punti di osservazione, adottare atteggiamenti differenti per affrontare i cambiamenti culturali, organizzativi e manageriali necessari per perseguire i propri obiettivi di sviluppo.

Il percorso è strutturato in tre diverse specifiche fasi e prevede, attraverso l’accesso a una piattaforma di strumenti e servizi, attività che consentono alle imprese di:

  • acquisire gradualmente, a partire da una migliore analisi delle proprie condizioni e potenzialità, le competenze necessarie per approcciare il mercato finanziario;
  • rafforzare la capacità di una comunicazione trasparente ed efficace verso gli investitori, e conseguire visibilità nei confronti della comunità imprenditoriale e finanziaria, sia domestica che internazionale;
  • individuare lo strumento di crescita più adeguato alle caratteristiche dell’attività, es. quotazione, private equity, emissione di minibond, internazionalizzazione.

Parametri e fasi operative

Possono presentare domanda di adesione a Elite le aziende con:

– fatturato> € 10 mln oppure € 5 mln e una crescita ultimo anno > 15%;

– risultato operativo > 5% del fatturato;

– utile netto > 0;

– PFN/EBITDA < 4).

In caso di società partecipate da un Private Equity che abbiano avuto un investimento in capitale di sviluppo negli ultimi 18 mesi, Borsa italiana potrà consentire l’accesso al servizio ELITE pur in assenza dei requisiti economici sopra descritti.

Oltre ai parametri finanziari, nell’ambito della valutazione ai fini dell’ammissione al programma, sono tenuti in debita considerazione anche gli aspetti qualitativi, quali la storia della società, il settore e posizionamento competitivo, credibilità del management, progetto di crescita intrapreso e o da avviare, necessità di fundraising, motivazione a partecipare e intraprendere cambiamenti culturali e organizzativi.

Operativamente, il percorso è così strutturato:

FASE 1 GET Ready: l’azienda, dopo l’invio della candidatura e l’avvenuta ammissione, avvia un percorso di formazione strutturato in 4 moduli formativi di 2 giorni, sui seguenti temi:

– percorsi di crescita e internazionalizzazione;

– cultura aziendale e governance a servizio della crescita;

– l’impatto della crescita sul ruolo del responsabile amministrativo e sui sistemi di pianificazione e controllo;

– il reperimento delle risorse finanziarie per la crescita: strumenti, mercati e strategia per comunicare il valore d’impresa agli investitori.

FASE 2 GET Fit: l’impresa individua le aree sulle quali lavorare (ad es. piano industriale,

sistema di controllo di gestione, corporate governance, trasparenza informativa e comunicazione finanziaria) e viene supportata nell’implementazione di tutti i cambiamenti necessari da un Elite team (esperti e professionisti).

FASE 3 GET Value: ottenimento del certificato Elite e accesso ad una selezionata community internazionale composta da: private equity e investitori istituzionali, sistema bancario,

imprenditori e management di gruppi quotati, reti di professionisti di Borsa Italiana a servizio delle imprese.

Business matching con altre società Elite o quotate su mercati LSEG (London Stock Exchange Group).

 

Qualora siate interessati ad avere maggiori approfondimenti potrete chiedere un incontro con la nostra struttura: f.zamparelli@confindustria.benevento.it – tel. 0824.43521/int. 2.

 

Cordiali saluti

 

iscriviti allanewsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy