COVID 19 – Sospensione versamenti contributi: chiarimenti INPS

L’INPS, con la circolare n. 52 del 9 aprile 2020, fornisce indicazioni ed istruzioni operative per la sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, integrando il previgente assetto normativo in relazione alle diverse gestioni interessate. L’Istituto mette in evidenza i soggetti destinatari, le modalità di sospensione con i relativi codici di autorizzazione, le date di sospensione ed i termini recupero e versamento dei contributi sospesi.

In particolare per quanto riguarda il recupero dei contributi sospesi, l’Istituto precisa che gli adempimenti e i versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali, compresi quelli relativi alla quota a carico dei lavoratori e dei premi per l’assicurazione obbligatoria sospesi, dovranno essere effettuati senza applicazione di sanzioni e interessi, in un’unica soluzione entro il 31 maggio 2020 o anche mediante rateizzazione, fino ad un massimo di cinque rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, a decorrere dal mese di maggio 2020.

Per maggiori dettagli si rinvia al testo della circolare in commento.

Info e contatti
Area Relazioni Industriali
D.ssa Teresa Giornale
email: t.giornale@confindustria.benevento.it
tel.: 0824/50120_int. 1

iscriviti allanewsletter