COVID 19 – INPS: chiarimenti su sospensione decorrenza termini di decadenza per le prestazioni previdenziali

L’INPS con la circolare n. 50 del 4 aprile 2020 fornisce i primi chiarimenti sulle modalità d’applicazione della sospensione dei termini decadenziali in materia previdenziale disposta del Decreto Cura Italia (Art.34), che ha previsto, a decorrere dal 23 febbraio 2020 e sino al 1° giugno 2020, la sospensione dei termini di decadenza relativi alle prestazioni previdenziali, assistenziali e assicurative erogate dall’INPS e dall’INAIL.

L’INPS al riguardo chiarisce che la suddetta sospensione riguarda anche la presentazione delle domande per il riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto a dette prestazioni.

In particolare, ci si riferisce ai termini di decadenza che, non essendo decorsi alla data del 23 febbraio 2020, restano sospesi fino al 1° giugno 2020.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, sono oggetto di sospensione i termini di decadenza previsti dalla legge vigente per la presentazione delle seguenti domande:

a) riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto alla pensione anticipata in favore dei lavoratori c.d. precoci (termine del 1° marzo 2020);
b) riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto all’indennità c.d. APE sociale (termine del 31 marzo 2020);
c) riconoscimento dei requisiti e delle condizioni per il diritto alla pensione di inabilità per soggetti affetti da malattie, di origine professionale, derivanti da esposizione all’amianto (termine del 31 marzo 2020);
d) riconoscimento dello svolgimento di attività lavorative particolarmente faticose e pesanti (termine del 1° maggio 2020);
e) pensionamento anticipato per i lavoratori del settore editoria;
f) conferma dell’assegno ordinario di invalidità.

Per maggiori dettagli si rinvia al testo integrale della circolare (allegata).

Info e contatti

Area Relazioni Industriali, Lavoro e Welfare

D.ssa Teresa Giornale

email:t.giornale@confindustria.benevento.it

tel.: 0824/50120_int.1

iscriviti allanewsletter