CCNL Metalmeccanici industria – Regime di ultrattività – Flexible benefit 2020

Il CCNL  dell’Industria Metalmeccanica e dell’Installazione di Impianti del 26 novembre 2016, a decorrere dallo scorso 1° gennaio, è entrato in regime di ultrattività e, pertanto, lo stesso continua a produrre gli stessi effetti così come definiti dalle rispettive norme contrattuali.

In particolare, con riferimento al Welfare, si ricorda che, a decorrere dal 1° giugno 2020, le aziende dovranno mettere a disposizione dei dipendenti strumenti di welfare del valore di 200 euro da utilizzarsi entro il 31 maggio 2021.

Il Fondo Mètasalute con circolare dello scorso 7 maggio ha dato indicazioni sulle modalità di destinazione del flexible benefit 2020, pari a 200 euro,  al piano integrativo corrispondente.

Il lavoratore iscritto al Piano Base che volesse destinare il Flexible Benefit a MètaSalute, deve comunicarlo all’azienda la quale, entro e non oltre il 28 maggio, potrà attivare il piano integrativo D attraverso l’apposita procedura disponibile all’interno dell’Area riservata Azienda nella sezione “Flexible Benefit”.

E’ pertanto opportuno che i lavoratori interessati segnalino all’azienda, con congruo anticipo rispetto alla data del 28 maggio, la volontà di aderire al piano Flexible Benefit 2020  – PIANO D – che avrà decorrenza 1° giugno 2020 – 31 maggio 2021.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda alla lettura della circolare allegata.

Info e contatti
Area Relazioni Industriali
D.ssa Teresa Giornale
email: t.giornale@confindustria.benevento.it
tel.: 0824/50120_int. 1

iscriviti allanewsletter

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy